la spiritualità

Il Signore Gesù continua ad essere presente nella storia spiritualitadegli uomini. La fede cristiana non è allontanarsi dalla vita terrena, ma è entrarvi talmente dentro da cogliere la Sua presenza reale.

Non è facile cogliere questa presenza, soprattutto quando è segnata dalla sofferenza, dall’emarginazione, dall’esclusione. Abbiamo bisogno di allenarci, di abituare i nostri occhi a questa visione. È un po’ come quando si entra in un luogo con molta luce: i nostri occhi hanno bisogno di tempo per abituare la vista. Questo tempo è la preghiera. Una preghiera fatta ai piedi della croce per essere pronti a cogliere la presenza del Crocifisso quando ci chiama a riconoscerlo ai piedi dei crocifissi di oggi. Una preghiera fatta nel silenzio, nella discrezione, per abituarci a incontrare chi vive nel dolore e nella sofferenza, per non andare incontro con l’atteggiamento di superiorità a chi vive nel dolore.

Per coloro che vivono l’esperienza de “il Cerchio della Vita” è fondamentale riconoscere che questa Vita è Gesù, che fare cerchio attorno a Lui è forza e speranza per il mondo intero, soprattutto per i poveri. Fare cerchio attorno a Lui, alla Sua Parola di Vita, ci rende familiari a Colui che vogliamo incontrare nel volto del povero. Dà serietà al nostro andare incontro a coloro che sono nella povertà, ci da la garanzia di non andare a portare noi stessi, ma Lui. Per fare questo bisogna alimentarsi di Lui, sostare in sua presenza, avere in noi i suoi stessi sentimenti. Questa “compagnia divina” la cerchiamo e la esprimiamo in due modi, nella preghiera personale e nei momenti formativi comunitari: la preghiera dell’associazione che i soci dell’associazione sono chiamati a pregare ogni giorno, i momenti formativi mensili sulla Parola di Dio che iniziano sempre con la “Grande preghiera per i poveri”.

Preghiera dell’associazione

Dio dell’Amore e della Misericordia,
Tu sei sorgente di vita.
Crei e ami ogni persona,
la ricolmi della tua grazia,
la guidi con la tua Provvidenza.
Aiutaci ad amare come Tu ami,
ad incontrare le persone come Tu le incontri.
Crediamo che Tu sei Padre
di ogni uomo e donna che vive.
In Te ogni persona ritrova la dignità di figlio,
la fraternità universale, la bellezza del vivere
aldilà di ogni povertà e fragilità,
aldilà di ogni separazione e umiliazione.
Apri i nostri occhi e il nostro cuore per vederti
nei piccoli, nei semplici, negli ultimi
dove Tu ti riveli.
Donaci la forza dello Spirito
per andare oltre l’apparenza,
per cogliere la tua volontà
per essere come Gesù verità che rende liberi.
Amen.

Grande preghiera per i poveri

Dio della vita nella tua misericordia non abbandoni mai l’uomo alla sua miseria e solitudine. Il Tuo Spirito continua a soffiare sul cuore dell’uomo anche se non lo vediamo, se non ce ne accorgiamo.

Ti preghiamo per quanti sono nel dolore, nella sofferenza, imprigionati nelle catene della storia. Sono per noi l’immagine del Tuo Figlio Gesù, continuamente crocifisso nelle croci di oggi.

Ti preghiamo
1. per chi è chiuso nel proprio egoismo
2. per chi ha paura di incontrare gli altri
3. per chi coltiva sentimenti di odio e vendetta
4. per i depressi e i disperati
5. per i malati mentaliTi preghiamo
6. per chi sta vivendo un lutto
7. per chi ha ucciso
8. per i carcerati
9. per i condannati a morte
10. per chi si toglie la vitaTi preghiamo
11. per le vittime della mafia e del crimine
12. per chi percorre le strade dell’illegalità
13. per i corrotti
14. per chi crolla nel vortice dell’usura
15. per gli ammalatiTi preghiamo
16. per le persone con handicap
17. per gli anziani
18. per le persone abbandonate
19. per i morenti
20. per chi cade nella spirale della drogaTi preghiamo
21. per gli alcolizzati
22. per i disoccupati
23. per i morti sul lavoro
24. per chi è emarginato
25. per chi subisce violenza domestica
Ti preghiamo
26. per le famiglie separate
27. per il dramma dell’aborto
28. per gli orfani
29. per i bambini denutriti
30. per le vittime della pedofiliaTi preghiamo
31. per chi è colpito dalle calamità naturali
32. per chi soffre la fame e la sete
33. per le genti povere del terzo mondo
34. per i trafficanti di armi
35. per le vittime della guerra e chi la provocaTi preghiamo
36. per gli esiliati e i clandestini
37. per i bambini soldato
38. per i mutilati
39. per chi non ha accesso alle cure mediche
40. per chi è coinvolto nel traffico d’organiTi preghiamo
41. per gli analfabeti
42. per chi è prigioniero del turismo sessuale
43. per le schiave del sesso e i loro clienti
44. per le vittime dello stalking
45. per i senza fissa dimora
46. per i mendicantiTi preghiamo
47. per chi è costretto a rubare
48. per le donne e i bambini sfruttati
49. per i perseguitati per la propria fede
50. per chi non crede e vive senza speranza
51. per chi bestemmia
52. per i defunti dimenticati