in Sudan a Karthoum

KhartoumNella periferia di Khartoum, capitale del Sudan, l’affluenza di profughi provenienti dal Sud Sudan e dal Darfur ha visto un notevole incremento della popolazione, la quale sta passando da una situazione di emergenza a una fase residenziale.
L’ambiente desertico, la mancanza di servizi essenziali rende le condizioni di vita più ostili e difficili.
In questo contesto nasce un progetto che l’ASSOCIAZIONE IL CERCHIO DELLA VITA onlus e la DIOCESI DI KHARTOUM intendono realizzare assieme nella zona di Das er Salam: la costruzione di una struttura destinata ad accogliere circa cnquecento ragazzi in età minore e denominata “Children Center”.
All’interno della struttura oltre agli spazi per l’accoglienza (dormitorio e sale comuni) sono previsti alcuni laboratori artigianali per insegnare ai ragazzi una professione in modo da poter avviare una piccola attività commerciale che andrà a sostenere economicamente la struttura stessa.
Durante la fase di studio di questo progetto alcuni eventi metereologici particolarmente violenti hanno distrutto alcune scuole nel territorio della diocesi, a seguito di questo i fondi già raccolti, ammontanti a quindicimila euro, e destinati alla realizzazione del progetto “Children Center” vengono, su richiesta della diocesi di Khartoum, utilizzati sia per la ricostruzione delle aule scolastiche crollate sia per la costruzione di nuove.
Tale attività è stato realizzato in collaborazione con la diocesi e con i missionari Comboniani che hanno cura delle parrocchie.